“Toccare, muovere, ispirare: è questo il vero dono della danza. ”

Aubrey Lynch

 

Il corpo e il movimento sono i temi e gli strumenti centrali della mia ricerca, il punto di partenza che getta le basi per affrontare un pensiero corporeo legato a come esprimiamo i nostri vissuti, a come viviamo e agiamo nel mondo.

Penso e vivo la scrittura coreografica come un sistema aperto di pratiche, avvalendomi non solo del linguaggio della danza ma anche dalle arti performative in generale. Per me è di fondamentale importanza sentire, percepire, analizzare ed osservare le potenzialità delle pratiche che emergono dalle mie ricerche e l’idea che sta dietro al movimento.

Così, in una relazione intima, nella mobilità del sensibile, si costruiscono le tracce, evolvendo giorno dopo giorno, attraverso questo processo creativo, per trovare il proprio segno personale.

 

SPETTACOLI

 
ANNA CONCRETAMENTE CORPO.jpg

CONCRETAMENTE CORPO